Simone Barlaam

Campione paraolimpico e mondiale di nuoto

Fin da piccolo è costretto a sottoporsi a diversi interventi chirurgici per ridurre una coxa vara e una ipoplasia congenita del femore destro. Per correggere questa malformazione ha iniziato a nuotare e il nuoto è diventato la sua passione. Classe 2000 e con 13 operazioni chirurgiche alle spalle, vanta un curriculum sportivo da primato con il quale è salito sul tetto del nuoto mondiale con 4 medaglie paralimpiche (1 oro, 2 argenti ed un bronzo), 14 ori mondiali ed 8 ori europei. Oltre ad essere un fenomeno
in acqua, Simone frequenta ingegneria al Politecnico di Milano, sua città natale dove ha ricevuto il prestigioso Ambrogino d’oro, con l’obiettivo di progettare protesi sportive in futuro. Appassionato di fumetti, e dotato di una straordinaria mano nel disegno, Simone sogna di disegnare un fumetto tutto suo.